Cita-un-libro (#ioleggoperché 7)

Il “gioco” ideato della ‘povna e legato a #ioleggoperché si svolge di domenica. Ora: che io arrivi sempre in ritardo, chi mi conosce, lo sa bene. Però a volte i ritardi permettono di creare accordi inasepettati e sorprendenti, come se ci si trovasse nel bel mezzo di in una sinfonia di Mahler, in quel preciso […]

Il buongiorno.

“Si si buongiorno dottoressa, la aggiorno. Ci tenevo a chiamarla perché così siamo più tranquille tutte e due. [ah si: a dottoressa sarebbe sicuramente impazzita senza questo aggiornamento…] Allora: lei mi ha detto di non partire con l’antibiotico e se me lo conferma io aspetterei. Spero sia qualcosa di virale perché Irene comunque ieri ha […]

Al semaforo

(il maiuscolo è sempre perché pur essendo dalla parte opposta del tram -era quella in fondo, con le scarpe rosse- ha distintamente intrattenuto tutti i presenti…) “L ‘HO VISTO AL SEMAFORO DI VIA DE AMICIS. NON ERO VICINA PERÒ L’HO RICONOSCIUTO! INSOMMA ERO DALL’ ALTRA PARTE DELLA STRADA E HO RICONOSCIUTO LA SUA AUTO. MI […]

Lo ha detto Simone

(questo post è tutto in maiuscolo perché non saprei in che altro modo farvi capire che questa urlava come una forsennata) “AHHHH NOOOOOOOOOOOOO!!!! ASSOLUTAMENTE EVITARE IL BIANCO! A MENO CHE NON SEI SICURA CHE LA SPOSA EVITI QUEL COLORE! MA NON CREDO CHE TI FACCIA SAPERE PRIMA DI CHE COLORE È L’ABITO. E SICURAMENTE NON […]

Priorità

Oggi ho capito che il blog non è la priorità nella mia vita. Che non avere una crisi isterica, ad esempio, rimane ancora un obiettivo che precede il blog. Sono su un treno; una signora è salita a Bologna e adesso che siamo quasi a Rimini è ancora al telefono con la persona con cui […]