Perfetto.

Perfetto. Adesso apri Chrome. Quello colorato si. Perfetto. Si. Adesso aspetta un minuto. Perfetto. Adesso si apre una pagina. Si è aperta? Perfetto. Nella pagina c’è uno spazio. Lo vedi? Perfetto. Lì scrivi “Il mio Caaf”. Si. Quello che devi scrivere dopo lo sai. Perfetto. Non c’è problema. Chiamami quando vuoi.

Lenti

Perchè non farsi raggiungere in ogni secondo da chiamate di lavoro farebbe alla fin fine parte del “vivere con lentezza”. E che a Milano queste telefonate siano tante, troppe e moleste non lo penso solo io. Basta vedere questo articolo Adesso, temporale incombente permettendo, torno a casa con una certa lentezza.