13 pensieri su “Amaca

  1. L’altro giorno, mentre salivo nell’altra piccola città, il mio amico e collega Mr. Higgs mi fa (in treno, dunque in medias res): “Hai visto l’amaca di Serra”. E io: “Sì, dilettante; ha copiato da BibCan!”. 😉

    Piace a 1 persona

  2. da quando il cellulare è diventato diabolicamente essenziale a tutti,tutti si son dimenticati di quello che è il senso civico e l’educazione basilare.Tutti urlano per strada incazzosi con l’interlocutore di turno tanto da appestare strade e locali pubblici di ogni bassezza,e spesso siamo spiacevolmente “costretti” ad ascoltare cose che non ci riguardano affatto e spesso ci infastidiscono pure:chi può ormai sonnecchiare o leggere un libro tranquillamente in treno o in autobus col continuo spippolamento di cellulari? Ormai l’inquinamento acustico la fa da padrone,bisognerebbe rieducare un po’ le persone al rispetto dei luoghi pubblici,si può sempre rinviare una conversazione telefonica in un luogo più appartato per liberarsi di ciò che si vuole comunicare a meno che non si voglia trasformare il proprio cellulare in un megafono.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...