Padri&Figli

Carrozza 6, posto 5. I miei vicini di posto sono un signore e suo figlio tredicenne; entrambi sono concentrati sul proprio dispositivo mobile.  Ad un certo punto parte una delle solite suonerie assordanti e tamarre che tutti conosciamo da un terzo telefono, appoggiato sul tavolo.  “Ma insomma! Ti avevo chiesto di lasciarlo silenzioso! Dammi quel […]

Esoterismi

​ “Mannaggia a me che sono andata. Anzi: per fortuna sono andata! Questo amico di mio fratello ha una libreria esoterica. Appena siamo entrati ha iniziato a dirmi se volevo che mi dicesse le cose che sentiva. Ero lì a un metro e mezzo da lui, ero elettrica non mi fidavo. Mi dice che ho […]

Esperimento Sociale

Ho viaggiato in quella carrozza del Frecciarossa detta “Area del Silenzio”: se non lo sapete già, è una carrozza con una ventina di poltrone in cui si raccomanda specificatamente di evitare conversazioni al telefono (vedi foto). Per inciso: è una carrozza che costa come una prima classe (o come diamine abbiano deciso di chiamarla quelli […]

Il Grafico.

(Io, di grafica, non capisco niente. La conversazione riportava parecchi termini tecnici che non riporto per non prendere lucciole per lanterne. Credo che in ogni caso la chiacchierata – e soprattutto la conclusione- resti gustosa e meriti di essere riportata) “Insomma, io ho questi clienti. Dobbiamo buttare giù un preventivo e dopo che lo hai […]

Priorità

Oggi ho capito che il blog non è la priorità nella mia vita. Che non avere una crisi isterica, ad esempio, rimane ancora un obiettivo che precede il blog. Sono su un treno; una signora è salita a Bologna e adesso che siamo quasi a Rimini è ancora al telefono con la persona con cui […]